Pronta la carta di credito che cambia i codici di sicurezza ogni ora

Davvero avvincente la possibilità proposta da Oberthur Technologies: una carta di credito che risolve una volta per tutte l’annoso problema della sicurezza del codice posto sul retro. Tale codice, infatti, rappresenta un vero e proprio tallone d’Achille all’intero sistema di sicurezza, in quanto potrebbe essere intercettato e copiato con estrema facilità, essendo di sole tre cifre. Oggi basta, ad esempio, una semplice foto con lo smartphone.
carta-di-credito-motion-code

MotionCode, Codici CVV che cambiano ogni ora

Con l’utilizzo di una nuova tecnologia, denominata MotionCode, realizzata dalla società inglese Oberthur Technologies, i tre numeri del codice di sicurezza CVV cambiano ogni ora, rendendo molto più difficile la vita dei truffatori ed offrendo una maggior tutela ai possessori delle carte.

carta-di-credito-che-cambia-il-codice-ogni-ora

Differenza tra CVV, CVC2 e CID

A completamento di quanto enunciato, riprendiamo una definizione legata al codice presente sulla carta, che può avere denominazioni diverse. anche se sostanzialmente si tratta dello stesso codice:

  • sulle carte Visa, è presente il codice CVV2, Card Verification Value 2, o Card Security Code;
  • sulle carte di credito Mastercard, il CVC2, Card Verification Code 2;
  • Su American Express (ma anche Discovered e Diners Club) il Card Identification Number, CID. Su American Express il codice numerico è di quattro cifre ed è posto, a differenza delle altre carte, nella parte frontale.
  • In alcuni casi, è introdotto anche il codice 4DBC, analogo ai precedenti.

In ogni caso, non bisogna fare confusione, inoltre, con:

  • il codice PIN, fornito a parte ed utilizzabile per i prelievi bancari;
  • il Secure Code, che su alcune carte viene usato per garantire maggiore sicurezza sugli acquisti online.

Ricordiamo inoltre che

  • Bisogna sempre evitare di fornire i dati della propria carta, unitamente al codice di sicurezza, via telefono o fax.
  • E’ oltremodo necessario prestare attenzione evitando che la carta venga fotografata o lasciata incustodita;
  • Nel caso di acquisti online, valutare sempre l’affidabilità del sito e se lo stesso utilizza protocolli di comunicazione sicuri per le transazioni, riconoscibili dall’ https e dalla presenza del simbolo del lucchetto segnalato dal proprio browser.

Comments (No)

Leave a Reply