Investire in Bitcoin senza comprarli: ecco come

Il fascino dei Bitcoin non conosce crisi nonostante la loro quotazione si sia deprezzata nelle ultime settimane: investire in Bitcoin senza comprarli direttamente è una strategia davvero interessante e remunerativa, anche se non è esente da rischi.

Investire in bitcoin senza acquistarli

A seguito di numerosi fallimenti degli Exchange comprare direttamente Bitcoin può comportare perdite rilevanti, per questo conviene investire in Contract For Difference o CFD con asset sottostante BTC.

Trading online: investire in CFD senza comprare BTC

Il mercato del trading online è sempre più apprezzato dai trader che preferiscono investire i propri capitali non acquistando direttamente asset o beni “rifugio” come il Bitcoin, l’”oro” delle valute digitali.

Per iniziare a fare trading online è necessario iscriversi optando per un Broker online (Plus500, IQ Option, eToro, AvaTrade, Markets.com, etc.), aprire un conto demo con capitale fittizio prima di passare a quello reale.

Con il Conto demo è possibile fare trading di CFD con sottostante BTC per acquisire la giusta esperienza e per esercitarsi prima di passare al Conto Reale con soldi e capitali reali.

 Fare trading con CFD senza comprare Bitcoin: come funziona?

Se non si vuole acquistare Bitcoin, è possibile iniziare a fare trading con strumenti finanziari derivati, i famosi Contract For Difference che permettono all’investitore e trader di guadagnare sia quando la quotazione dei BTC cresce sia quando decresce.

Grazie a questa strategia si possono apprezzare diversi vantaggi:

  • non entrare in possesso dell’asset negoziato (Bitcoin o altra criptovaluta),
  • la compravendita avviene sul margine in modo da poter massimizzare i guadagni,
  • è possibile guadagnare in qualunque situazione anche quando la quotazione dei Bitcoin scende e non solo quando sale,
  • nessuna imposta di bollo,
  • commissioni basse,
  • un solo account per avere la possibilità di accedere a diversi Conti offerti dal Broker,
  • possibilità di impostare gli Stop Loss per evitare perdite.

Oltre a questi vantaggi, fare trading in CFD comporta il sostenimento di rischi che occorre valutare oculatamente:

  • le perdite possono essere amplificate se non si impostano gli stop loss,
  • si tratta di strumenti finanziari poco adatti a chi ama investire a lungo termine.

Investire in CFD comporta la necessità di valutare il rapporto vantaggi/rischi, senza dover acquistare direttamente Bitcoin o altra valuta digitale.